• Antichemani documentary project

  • Il fabbro forgiatore

  • I carbonai

  • Il cembalaro

  • Artigiano della Ceramica a riflesso

  • Il bovaro

  • Il mastro cartaro

  • L'ultimo mulino del Bidente

  • Il sabotier

ANTICHEMANI - IL PROGETTO

ANTICHEMANI vuole documentare le botteghe artigiane che si tramandano sapienza tecnica e maestria da una generazione all'altra. Alcune lo fanno da 400 anni nello stesso posto a testimonianza di quell'amore speciale per le cose fatte bene e con le proprie mani.

Un patrimonio da proteggere e tramandare che in molti casi però rischia di perdersi per sempre lasciando un vuoto di memoria e di opportunità per le generazioni future.

Il nostro progetto è quello di realizzare una MEDIATECA degli antichi mestieri, sopratutto di quelli che rischiano l'estinzione. Non solo per archiviare, ma sopratutto per valorizzare un antico patrimonio che appartiene all'umanità, per contribuire a farlo conoscere, per tutelarlo e tramandarlo. La Produzione dovrebbe essere realizzata con l'aiuto di cittadini ed imprenditori. Nella Mediateca, oltre ai documentari di 10-12' ciascuno, ci saranno foto che illustreranno le varie fasi di lavorazione, come un manuale d'istruzione, e un glossario dei termini dialettali usati per i mestieri e per gli strumenti.

La documentazione dovrebbe durare due anni. Nel 2018 vorremmo documentare i primi 15 mestieri che si aggiungeranno ai due già realizzati e pubblicati sul nostro canale: il mugnaio e la stampa a ruggine. L'anno successivo ne vorremmo realizzare altri 15/17. Tutta la produzione sarà messa online. Le Scuole, i Musei, i Comuni, per le proprie finalità culturali e didattiche, potranno avere gratuitamente i dvd della serie.

ANTICHEMANI - THE PROJECT

ANTICHEMANI aims to document the artisan workshops that pass on their knowledge, techniques and craftsmanship from one generation to the next. Some have been doing so for 400 years in the same place, a testimony to the passion for a product made with love and with one’s own hands.

It should be a patrimony to protect and preserve, to pass on to the next generation, but in many cases it risks being lost. Future generations are left without the opportunity to know what once was.

The aim of our project is to create an online MULTI-MEDIA LIBRARY of ancient trades, in particular those that risk extinction. The aim is to not only archive, but to give value to an ancient patrimony that belongs to humanity, to contribute to it being known and to save it and pass it on to the future generations. The project needs the help of everyday citizens and businesspeople. The online library will consist of 10 – 12 min documentaries, photos of the various phases of each artisan’s work, an instruction manual, and a glossary of the terms used in different dialects.

The production of these documentaries should take two years. In 2018 we want to document the first 15 craftsmen that will add to the two already finished and published on our channel: the mugnaio (miller) and the stampa a ruggine (prints using rust stamps). The following year we hope to finish a further 15-17 documentaries. Everything we produce will be made available online. Furthermore, schools, museums and municipalities will be given a DVD of the series for cultural education.